• slide01
  • slide02
  • slide03

IN EVIDENZA

Venerdì, 18 Novembre 2016 23:21

Arresto Definitivo delle unità da pesca - Decreto ministeriale 29 . 09. 2016, pubblicato nella G.U. del 16 novembre 2016 n° 268

Arresto Definitivo delle unità da pesca - Decreto ministeriale 29 . 09. 2016, pubblicato nella G.U. del 16 novembre 2016 n° 268

Il DM in oggetto, definisce l'attuazione della misura arresto definitivo delle attività di pesca per la flotta da pesca mediterranea tramite demolizione.

- Ad esclusione "delle unità oggetto di accordi internazionali e delle unità autorizzate alla pesca del tonno rosso con sistema a circuizione, come individuata nel Piano di azione - allegato A della relazione annuale di cui all'art. 22 del regolamento UE n. 1380/2013". -

- La domanda di ammissione al premio di arresto definitivo, redatta in carta semplice dal/i proprietario/i dell'unità da pesca secondo il modello prestabilito al presente decreto, deve essere presentata all'Ufficio marittimo di iscrizione della nave, entro e non oltre trenta giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, quindi entro il 15.12.2016.

- Copia della domanda recante il timbro di ricezione dell'Ufficio marittimo, deve essere trasmessa, a cura degli interessati, a mezzo raccomandata a.r. al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agro-alimentare, ippiche e della pesca - Direzione generale della pesca marittima e dell'acquacoltura via XX Settembre n. 20 - 00187 Roma - PEMAC IV ovvero con posta elettronica certificata all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Non saranno prese in considerazione le istanze presentate a mezzo fax o consegnate direttamente al Ministero.

Si allega file PDF del D.M. 29.09.2016 con relativi allegati.

Letto 855 volte